Voi siete qui » Home » Plastic Sheets » Novità ed eventi » Novità ed eventi » Vincitori degli 2019 iAwards

E il vincitore degli iAwards 2019 è... il Teatro Atahualpa

Brett Martin ha il piacere di annunciare che il vincitore degli iAwards 2019 è... il Teatro Atahualpa!

Si è trattato di una scelta difficile, data la validità dei concorrenti e dei lavori presentati, che hanno saputo sfruttare mirabilmente le lastre in plastica Brett Martin in vari ambiti. Al secondo posto, ma di una sola incollatura, si è classificato un bellissimo progetto georgiano, il Paragraph Resort & Spa, e al terzo un notevole progetto costaricense, il Centro de Convenciones.

Vivissimi complimenti a tutti!

1° classificato: Teatro Atahualpa, Ecuador (Marlon ST)

Questa interessante applicazione è frutto di una collaborazione fra Acimco e l’artista ecuadoriano Aquiles Jarrín, che ha realizzato una soluzione di straordinario impatto visivo.

Il progetto si inserisce nel festival della luce che si tiene a cadenza annuale nella città coloniale di Quito, patrimonio mondiale dell’UNESCO. Per l’occasione vengono illuminati gli edifici architettonici più rappresentativi della città. Si tratta di un’attrazione turistica di grande richiamo che lo scorso anno ha visto la presenza di 91.000 visitatori.

“L’idea dell’artista era quella di trasformare estetica e colori del Teatro Atahualpa, la cui costruzione risale al 1958, creando una facciata luminosa che risaltasse fra gli edifici coloniali attigui” ha spiegato Bernardo Proaño, Responsabile operativo di Acimco. “Diversamente dagli altri siti, il Teatro Atahualpa è stato retroilluminato. Per realizzare questa soluzione abbiamo consigliato l’uso di lastre Marlon ST Opal da 6 mm che garantiscono la trasmissione di luce diffusa e consentono di creare un effetto di totale brillantezza. Noi di Acimco e Brett Martin abbiano creduto in questo artista dandogli la possibilità di esprimersi. Credo che abbiamo fatto proprio la cosa giusta!”

Sarete senz’altro d’accordo con noi che si tratta di un’applicazione creativa al massimo che illustra mirabilmente la peculiarità della lastra Marlon ST Longlife. Un primo premio supermeritato!

2° classificato: Resort & Spa Paragraph, Georgia (Marlon ST)

Per realizzare questa interessante soluzione a livello di copertura e facciata del centro benessere Paragraph Resort & Spa, sulle rive del Mar Nero, in Georgia, sono state utilizzate quattro diverse versioni cromatiche di lastre a doppia parete Marlon ST Longlife da 6 mm: trasparente, bronzo, blu e verde.

Le lastre Marlon ST colorate sono state tagliate in piccole sezioni creando un motivo mosaicale unico nel suo genere su copertura e facciata con un effetto straordinario all’interno e all’esterno della costruzione.

Marlon ST Longlife è leggera e facile da tagliare e installare. La soluzioni cromatiche trasparenti creano un fantastico gioco di luci su coperture e facciate, come illustra mirabilmente questo progetto.  Inoltre, le lastre sono coestruse, su entrambi i lati, con la protezione Longlife UV che filtra i dannosi raggi UV e contrasta gli effetti degli agenti atmosferici, soprattutto nei climi caldi della costa”.

Le immagini sono accattivanti al massimo. Come si è detto, il progetto si è classificato secondo di una sola incollatura. Complimenti a Amiran, in Ucraina!

3° classificato: Centro de Convenciones, Costarica (Marlon ST)

Per la copertura e la facciata arrotondata di questo centro conferenze costaricense sono state utilizzate lastre Marlon ST Longlife perlacee da 8 mm. Le lastre semi-traslucide offrono lo sfondo ideale su cui scorrono immagini luminose di foreste, mentre diffondono luce naturale all’interno nell’edificio.

“Il progettista era alla ricerca di un prodotto che gli consentisse di evidenziare le immagini boschive illuminate e fosse al contempo sufficientemente robusto e durevole per l’impiego in un ambiente difficile” ha dichiarato Franco Federico di Polyacril. “Le lastre colorate ad effetto perlaceo Marlon ST rispondevano a queste esigenze e sono risultate il prodotto ideale fra le varie soluzioni proposte”.

Un’altra stupenda - quanto visionaria - applicazione del nostro prodotto!

Brett Martin desidera complimentarsi con i vincitori di quest’anno e ringraziare tutti i partecipanti. I progetti vincenti e una selezioni di altri lavori vengono proposti nel Calendario 2019.

Vi invitiamo ad inviare le vostre proposte fotografiche a cherylmcilhinney@brettmartin.com. Tutte le proposte parteciperanno automaticamente agli iAwards del prossimo anno!