Voi siete qui » Home » Plastic Sheets » Novità ed eventi » Novità ed eventi » Marlon ST in mostra all'Art Exhibition di Covent Garden

Marlon ST in mostra all'Art Exhibition di Covent Garden

Sul lato orientale della Piazza di Covent Garden, a Londra, si può ammirare una straordinaria opera d'arte che fa "lievitare" magicamente la facciata del palazzo storico dell'ex mercato, anche grazie alle lastre in plastica Brett Martin che sono fra i principali elementi strutturali utilizzati per creare questa illusione.   

Modellandola sull'architettura originale dello storico palazzo del mercato di Covent Garden, che risale a 184 anni fa, l'artista britannico Alex Chinneck  ha progettato un'opera fantastica dal titolo "Take my lightning but don’t steal my thunder", che alla lettera suona così: "Prendi i miei lampi, ma non rubarmi il tuono". L'opera ha richiesto il lavoro di un'équipe di ben 100 persone che hanno creato l'illusione che una sezione di 12 metri di lunghezza dell'edificio sia stata letteralmente strappata dalle fondamenta in pietra e galleggi a mezz'aria a 3 metri d'altezza, con una leggerezza sbalorditiva. 

Insomma, un'autentica meraviglia tecnica incentrata su leggerezza ed estetica, che ha richiesto la realizzazione di una struttura estremamente leggera ma in grado di dare l'impressione di un robusto edificio in pietra e mattoni.  Partendo da un'intelaiatura in legno e acciaio le pareti sono state realizzate utilizzando lastre in policarbonato multiparete Marlon ST Longlife di Brett Martin, caratterizzate da leggerezza e robustezza strutturale.  Quindi si è provveduto ad intagliare del polistirolo utilizzando pantografi da taglio a filo caldo, e ad incollarlo alle lastre in policarbonato prima di applicare la finitura in gesso e sabbia di granito per riprendere la facciata originale.  

“Per un giovane scultore come me, l'ambizione è una necessità  che mi consente di evolvere tecnicamente e di crescere professionalmente. Le mie idee, però, sono sempre decisamente superiori ai miei mezzi ed alla mia capacità di realizzarle, e le risorse limitate rappresentano comunque un ostacolo” - ha dichiarato Alex Chinneck, che ha così proseguito: - “Grazie al generosissimo contributo di Brett Martin ho potuto realizzare un  progetto che ad oggi è il più grande e difficile che abbia mai portato avanti: un edificio che lievita sulla Piazza di Covent Garden. Brett Martin ha dato davvero un contributo straordinario, sponsorizzando, sostenendo e pubblicizzando questo progetto, e credo che il mondo dell'arte sarebbe un universo senz'altro più interessante se anche altre aziende ne seguissero l'esempio.” 

Per l'opera d'arte sono state utilizzate lastre Twinwall Marlon ST Longlife da 10 mm, caratterizzate da robustezza e rigidità eccezionali.  Utilizzate normalmente in applicazioni di copertura e tamponamento, le lastre multiparete Marlon ST Longlife garantiscono un altissimo rapporto robustezza-peso.  Si tratta di lastre che uniscono robustezza e leggerezza, requisiti fondamentali per questa illusione architettonica. 

Dopo la preinstallazione in laboratorio, mirata a garantire che tutto s'incastrasse perfettamente come in un puzzle, l'opera è stata spedita con 10 camion polari ed installata nel giro di 4 giorni nella Piazza.  

Con questo mirabolante palazzo galleggiante che lascia senza parole i visitatori di Covent Garden, il policarbonato multiparete Marlon ST Longlife di Brett Martin ha svolto un ruolo di primo piano in questa magica illusione, evidenziando la versatilità e la durabilità del prodotto nella più insolita delle applicazioni costruttive.

Maggiori in formazioni su Marlon ST Longlife